Ti ho

Ti ho pensato timido, all’inizio un po’ chiuso, impacciato e spaesato.

Ti ho visto fremere di emozione, di impazienza, di agitazione.

Ti ho immaginato giocare, correre all’impazzata, divertirti.

Ti ho salutato come sempre, prima di andare al lavoro, aggiungendoci un “in bocca al lupo”.

Ti ho lasciato in buone mani, le migliori, quelle della mamma.

Ti ho sognato felice, esploratore, intraprendente, diligente ma anche un po’ furbetto.

 

Ormai sei un ometto, buon primo giorno di scuola materna Lorenzo!

2 pensieri su “Ti ho

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...